Tratta di persone e riduzione in schiavitù

Con i colleghi dell’associazione “Direzione Diritti” (di cui è socio fondatore) dal 2004 l’avv. Baglioni presta assistenza legale alle donne vittime della tratta a scopo di sfruttamento sessuale, nei processi penali per i reati di riduzione in schiavitù, tratta di persone a scopo di sfruttamento sessuale e lavorativo e induzione, favoreggiamento e sfruttamento della prostituzione.

Svolge attività di consulenza legale e formazione per il Servizio”Roxanne”, istituito presso il Dipartimento Politiche Sociali di Roma Capitale per l’attività di prevenzione e aiuto a persone vittime della tratta sessuale.  Il campo di intervento dell’assistenza legale si estrinseca su due piani ben distinti: uno strettamente penalistico, riguardante il procedimento penale che vede la donna sfruttata denunciante rivestire il ruolo di persona offesa dal reato e di parte civile; l’altro di natura amministrativa, riguardante il rilascio del permesso di soggiorno per motivi di protezione sociale, ex art. 18 D. Lgs. n. 286/98.